Produzione

Bardini Contemporanea

Biennale di Venezia

CANGO

Fondazione Targetti

Museo Marino Marini

Pitti Discovery

Senzacornice | Laboratorio di ricerca e formazione per l’arte contemporanea

Tusciaelecta

Search

Attività

Editoria

Arti visive

Musica

Architettura

Teatro

Performing Art

Danza

Fotografia

Anno

2016

2015

2014

2013

2012

2011

2010

2009

2007

Senzacornice | Laboratorio di ricerca e formazione per l’arte contemporanea

Arte a Firenze 1970-2015. Una città prospettiva

Arte a Firenze 1970-2015. Una città prospettiva

01.12.2016

Il volume ricostruisce per la prima volta le esperienze che, dagli anni Settanta a oggi (con una specifica attenzione al ventennio 1970-1990), hanno contribuito a costruire l’immagine dell’arte contemporanea a Firenze. Ripensare il passato recente in un’ottica di prospettiva futura, per indagare come l’arte sia stata prodotta e diffusa nel capoluogo toscano, e per riflettere sul rapporto tra cornice storica e aggiornamento artistico. Tre sono i percorsi tematici approfonditi, con rigore filologico, da studi inediti: Firenze e la scena internazionale, attraverso i centri fiorentini della sperimentazione (Galleria Schema, spazio autogestito Zona, Villa Romana, art/tapes/22), la realtà editoriale del Centro Di e le mostre dei libri d’artista; il rapporto tra arte, città e sfera pubblica, indagando l’attività dello Studio d’arte Il Moro, la manifestazione Umanesimo, Disumanesimo nell’arte europea 1890/1980, gli interventi urbani di Mario Mariotti, la rivista «Westuff» e il ciclo di mostre Made in Florence; infine, il vuoto istituzionale, tra l’irrisolta questione del museo di arte contemporanea e l’alternativa degli spazi espositivi attivi nell’ultimo decennio. 

Edito da Quodlibet, il libro è il risultato delle tre giornate di studi Una città in prospettiva. Arte a Firenze tra passato recente e futuro prossimo (Firenze, 20-22 maggio 2015) promosse da Senzacornice | Laboratorio di ricerca e formazione per l’arte contemporanea con il determinanete contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze e di OAC - Osservatorio per le arti contemporanee Fondazione CRF.

Scheda del libro

Filtri: Senzacornice | Laboratorio di ricerca e formazione per l’arte contemporanea, Fotografia, Editoria, Arti visive, Architettura, 2016

Superstudio Opere 1966-1978

Superstudio Opere 1966-1978

21.4.2016

a cura di Gabriele Mastrigli

 

 

Questo volume è il “meridiano” del Superstudio. Raccoglie per la prima volta tutte le opere, i testi e i progetti, del più celebre gruppo di “architettura radicale”, secondo la definizione canonica di Germano Celant.

Dopo cinquant’anni in cui alle rimozioni storiografiche si sono alternati continui revival sia in ambito nazionale che internazionale, il libro fa il bilancio di questa eccezionale esperienza collettiva dell’architettura del Novecento. Oggi i disegni, i modelli, i celebri fotomontaggi, le lampade, i tavoli e gli altri oggetti di design creati dal Superstudio sono esposti in molti musei del mondo, fra cui il MoMA di New York, il Centre Pompidou di Parigi, il Frac di Orléans, il Centro per l’arte contemporanea Pecci di Prato e il MAXXI di Roma. Non deve quindi meravigliare che il Superstudio sia un classico, come è nel destino di tutte le avanguardie che una volta storicizzate e musealizzate non riflettono più solo istanze rivoluzionarie, ma costituiscono un nuovo orizzonte di valori condivisi, molto meno astratti e atemporali, che travalicano i confini specialistici per diventare modelli estetici tout court. Tutti i progetti del Superstudio, dai più noti Il Monumento Continuo e Le dodici Città Ideali a quelli più estremi generati dal ciclo della Cultura materiale extra-urbana, sono qui generosamente illustrati da un’enorme mole di disegni e documenti inediti, frutto di un lungo e accurato lavoro di ricostruzione archivistica.

 

 

Il gruppo Superstudio nasce a Firenze nel dicembre 1966 contemporaneamente ad Archizoom. I membri sono stati Adolfo Natalini, Cristiano Toraldo di Francia, Roberto Magris, Piero Frassinelli e Alessandro Magris; Alessandro Poli è stato associato allo studio dal 1970 al 1972. Tra i fondatori della cosiddetta “architettura radicale”, il Superstudio ha svolto una ricerca paziente anche sugli oggetti, gli ambienti e il design industriale.

Edizioni Quodlibet

Filtri: , Fotografia, Arti visive, Architettura, 2016

João Maria Gusmão + Pedro Paiva: Teoria Extraterrestre (Duplicate)

João Maria Gusmão + Pedro Paiva: Teoria Extraterrestre (Duplicate)

03.2.2015

Inglese (italiano e francese in booklet)

Testi di Mattia Denisse, Luigi Fassi, Chris Fitzpatrick, Xavier Franceschi, Massimiliano Gioni, João Maria Gusmão, Katia Mazzucco, Philippe-Alain Michaud, Olivier Michelon, Alice Motard, Pedro Paiva, Gonçalo Pena, João Ribas, Alberto Salvadori, Antonio Scoccimarro e Marcus Steinweg.

Per quasi 15 anni, i due artisti portoghesi João Maria Gusmão + Pedro Paiva sono stati la costruzione di un viaggio fantasioso attraverso filmati, fotografie, installazioni e sculture che incapsulano questioni filosofiche, esistenziali e concettuali.

Prodotta in conclusione a una serie di mostre-iniziata nel 2011 con "Teoria Alien" in frac île-de-France, e Le Plateau di Parigi, passata al Museo Marino Marini di Firenze, e conclusasi con "Papagaio", 2014- 15 (in anteprima a HangarBicocca a Milano per poi passare al Centro Camden Arts a Londra) -Teoria Extraterrestre è la monografia più completa fino ad oggi su João Maria Gusmão + Pedro Paiva, condensa quasi quattro anni di lavoro e di pensiero, fatti confluire dagli aristi in una elaborata cosmogonia filmica.

Mousse Publishing

Filtri: , Arti visive, 2015

Museo Marino Marini

Francesco Gennari

Francesco Gennari

20.10.2014

Testi di Xavier Franceschi, Francesco Gennari, Julian Heynen, Simone Menegoi, Dieter Roelstraete, Alberto Salvadori, e Dieter Schwarz

Sviluppato come una monografia, la prima a essere pubblicata sul artista italiano Francesco Gennari, questo volume fa luce sul corpo del lavoro dell'artista composto da sculture, disegni e installazioni, a cavallo tra gli ultimi 20 anni della sua pratica artistica.

Pubblicato in occasione della mostra di Francesco Gennari al Museo Marino Marini, Firenze (Novembre 2014) il libro contiene un'antologia di opere scelte dall'artista documentando quasi ogni serie di lavori sviluppate  fin dall'inizio della sua carriera. Una selezione di saggi elabora ulteriormente i sistemi operativi nelle strutture viventi create dall'artista. . . e il suo alter ego ", il demiurgo."

 

Mousse Publishing

Filtri: Museo Marino Marini, Arti visive, 2014

Museo Marino Marini

Andrea Kvas

Andrea Kvas

01.10.2014


Anche se il lavoro artistico di Andrea Kvas è principalmente inserito nel campo pittorico, la sua designazione va ben oltre. Solo un piccolo numero di opere dell'artsita corrispondono infatti all'idea convenzionale di dipinto; la maggioranza dei suoi lavori non si lascia così strettamente incasellare in un genere preciso. Il lavoro del giovane artista italiano oscilla tra pittura, scultura e installazioni espansive, e abbraccia il vasto campo del' astrazione.
Con le esposizioni descritte nel libro, a Firenze (presso il Museo Marino Marini) e Berlino (a Chert spazio della galleria), diventa davvero difficile pensare alle opere di Andrea Kvas come singoli pezzi, e ci si deve invece concentrare sul modo in cui funzionano come gruppi che nel loro insieme generano il concetto stesso di opera d'arte.

Testi di Barbara Casavecchia, Andrea Kvas, Alberto Salvadori, Moritz Wesseler

 

Mousse Publishing

Filtri: Museo Marino Marini, Arti visive, 2014

Biennale di Venezia

Padiglione Italia - Vice Versa

Padiglione Italia - Vice Versa

18.2.2014

viceversa , il catalogo del Padiglione italiano alla Biennale di Venezia 55th , esplora la complessità che caratterizza l'arte contemporanea italiana. Il libro è diviso in sette capitoli , uno per ogni associazione , che presentano il lavoro di due artisti con un testo critico , una vasta selezione di immagini delle opere , le specifiche tecniche e le informazioni in materia di ricerca degli artisti .

Artisti - Francesco Arena , Massimo Bartolini , Gianfranco Baruchello , Elisabetta Benassi , Flavio Favelli , Luigi Ghirri , Piero Golia , Francesca Grilli , Marcello Maloberti , Fabio Mauri , Giulio Paolini , Marco Tirelli , Luca Vitone , Sislej Xhafa

Edito da Bartolomeo Pietromarchi
 con testi di Marco Belpoliti, Stefano Catucci, Stefano Chiodi, Andrea Cortellessa, Gabriele Guercio, Riccardo Venturi e Elena Volpato.

 

Mousse Publishing

Filtri: Biennale di Venezia, Performing Art, Arti visive, 2014

Museo Marino Marini

Matthew Brannon Department Store at Night (five impossible films I)

Matthew Brannon   Department Store at Night (five impossible films I)

20.4.2013

Pubblicato da Mousse in occasione della mostra personale di Matthew Brannon al Museo Marino Marini di Firenze, il catalogo 'In Italy It's Called "Department Store At Night" (Five Impossible Films, I). The Rest Of The World Knows It As "Postcards & Death Certificates', è organizzato in due volumi indipendenti contenenti un romanzo inedito dello scrittore americano, "Antelope", un saggio di Alan Reid, sotto forma di un insieme di lettere "immaginari" inviato a Brannon se stesso, "lettere senza risposta", e un testo critico del curatore della mostra e co-editore del catalogo di Alberto Salvadori.

Filtri: Museo Marino Marini, Arti visive, 2013

Museo Marino Marini

Nicola Martini - Nervo vago

Nicola Martini - Nervo vago

19.4.2013

 

Pubblicato da Mousse Publishing in occasione della prima mostra personale di Nicola Martini presso il Museo Marino Marini di Firenze in collaborazione con la galleria Kaufmann Repetto, Nervo Vago prende la forma di un saggio antropologico composto da più contributi, offrendo diverse prospettive sui concetti e gli imprevisti che si celano dietro la pratica del giovane artista italiano.

Testi di Ines Dahn, Davide Daninos, Denise Lombardi, Michele Maggiolini e Alberto Salvadori

Filtri: Museo Marino Marini, Arti visive, 2013

Museo Marino Marini

Riccardo Benassi - Attimi fondamentali

Riccardo Benassi - Attimi fondamentali

30.9.2012

In occasione della mostra personale di Riccardo Benassi, 'Attimi Fondamentali' curata da Alberto Salvadori per il Museo Marino Marini di Firenze, Mousse Publishing pubblica un catalogo monografico dedicato all'artista italiano con testi di Riccardo Benassi, Alberto Salvadori, degli architetti Piero Frassinelli / Superstudio e Markus Miessen, dello scrittore e filosofo Franco "Bifo" Berardi, e una conversazione tra Riccardo Benassi e l’artista Liam Gillick

Filtri: Museo Marino Marini, Editoria, Arti visive, Architettura, 2012

Museo Marino Marini

Lovett/Codagnone - Candidate - La verità è figlia del tempo, non dell'autorità

Lovett/Codagnone - Candidate - La verità è figlia del tempo, non dell'autorità

03.5.2012

In occasione della mostra personale di Lovet & Codagnone, 'La verità è figlia del tempo non dell'autorità / Truth is born of the times, not of authority' curata da Alberto Salvadori per il Museo Marino Marini di Firenze, è stato prodotto un catalogo in forma di vinile del progetto Candidate che vede il duo italo-americano collaborare con il musicista Michele Pauli.


Testi di testi di Gary Indiana e  Alberto Salvadori.







 

Filtri: Museo Marino Marini, Performing Art, Musica, Arti visive, 2012

Museo Marino Marini

Rob Johannesma - Spots of Time

Rob Johannesma  -  Spots of Time

03.2.2012


In occasione della mostra personale di Rob Johannesma, 'World Wielding' curata da Alberto Salvadori e Luigi Fassi per il Museo Marino Marini di Firenze, Roma Publications pubblica un catalogo monografico dedicato all'artista olandese.

Testi di testi Luigi Fassi e Alberto Salvadori.




 

Filtri: Museo Marino Marini, Arti visive, 2012

Museo Marino Marini

Maria Antonietta Mameli Free Composition

Maria Antonietta Mameli  Free Composition

14.4.2011

In occasione della mostra personale di Maria Antonietta Mameli, 'Free Composition' curata da Alberto Salvadori per il Museo Marino Marini di Firenze con la collaborazione della Bruce Silverstein Gallery, Mousse Publishing pubblica un catalogo monografico dedicato all'artista italiana.

Testi di testi di Vicki Goldberg, Alberto Salvadori.

Filtri: Museo Marino Marini, Musica, Editoria, Arti visive, 2011

Pitti Discovery

Andrea Zittel Between Art and Life

Andrea Zittel Between Art and Life

01.2.2011

In occasione della mostra personale di Andrea Zittel, 'Between Art and Life' curata da Alberto Salvadori per la Fondazione Pitti Discovery di Firenze, Mousse Publishing pubblica un catalogo monografico dedicato all'artista americana.

Testi di Alberto Salvadori e Francesco Bonami.

 


Filtri: Pitti Discovery, Editoria, Arti visive, 2011

Museo Marino Marini

Claudia Losi La coda della balena e altri progetti 2005-2008

Claudia Losi La coda della balena e altri progetti 2005-2008

16.11.2010

In occasione della mostra Claudia Losi La coda della balena e altri progetti 2005-2008GLI ORI , in collaborazione con il Museo Marino Marini e il contributo dell'Ente Cassa di Risparmio di Firenze, ha pubblicato un catalogo dedicato all'artista, al suo Balena Project e ai lavori realizzati tra il 2005 e 2008.

I testi in catalogo sono di Alberto Salvadori e a.titolo

Filtri: Museo Marino Marini, Editoria, Arti visive, 2010

Tusciaelecta

Tusciaelecta Arte contemporanea nel Chianti 1996/2010

Tusciaelecta Arte contemporanea nel Chianti 1996/2010

16.11.2010

Il catalogo documenta l’attività svolta da Tusciaelecta Arte Contemporanea nel Chianti dal 2004 a oggi, presentando testi critici che affrontano ampie problematiche legate all'arte pubblica e all'inserimento di opere d'arte contemporanea nel territorio e altri scritti più specificatamente inerenti alle singole opere realizzate, accompagnati da immagini, interviste e biografie degli artisti coinvolti. 

A conclusione del volume una ricca galleria fotografica ripercorre, a ritroso, i numerosi interventi d’arte ambientale (ma anche concerti, performance, eventi collaterali…) promossi dalla rassegna dal 2003 sino al 1996, anno della sua prima edizione.

 

 

 

 

Filtri: Tusciaelecta, Editoria, Arti visive, 2010

Bardini Contemporanea

Michele Dantini

Michele Dantini

16.11.2010

In occasione della mostra Cythére, curata da Alberto Salvadori per BardiniContemporanea, è stato pubblicato il catalogo monografico dedicato all'artista e edito da Gli Ori.

Testi di Luigi Fassi e Alberto Salvadori

Il catalogo fa parte della collana edita da Gli Ori in collaborazione con Villa Bardini di Firenze. 


Filtri: Bardini Contemporanea, Editoria, Arti visive, 2010

Museo Marino Marini

Sette piccoli errori - a cura di Stefano Collicelli Cagol e Alberto Salvadori

Sette piccoli errori - a cura di Stefano Collicelli Cagol e Alberto Salvadori

09.4.2010

Sette piccoli errori è il catalogo della mostra omonima, a cura di Stefano Collicelli Cagol con il coordinamento di Alberto Salvadori  tenutasi presso il Museo Marino Marini a Firenze nel 2010. Il catalogo è costituito da una custodia rigida contenente 33 cartoline a colori con le opere degli artisti -Sunah Choi, Kit Craig, Isabelle Cornaro, Simon Fujiwara e Tim Davies, Falke Pisano, Alexandre Singh, e Simon Wachsmuth- e i materiali sui quali la mostra è concettualmente basata, più otto opuscoli con saggi del curatore. La mostra si focalizza sulla scultura come mezzo per esplorare il mondo contemporaneo.

Filtri: Museo Marino Marini, Arti visive, Editoria, 2010

Museo Marino Marini

Corpi da musica Vita e teatro di Sylvano Bussotti

Corpi da musica Vita e teatro di Sylvano Bussotti

17.2.2010

Il catalogo della mostra Corpi da musica. Vita e teatro di Sylvano Bussotti,  a cura di Luca Scarlini e ospitata al Museo Marino Marini dal 17 febbraio al 22 marzo 2010, è edito da Artout-Maschietto Editore e presenta per la prima volta in modo organico e completo la figura del compositore fiorentino Sylvano Bussotti, con la partecipazione stessa del musicista. Vengono presentate 120 opere grafiche di Bussotti, fra partiture, bozzetti di scenografie e costumi, ritratti, dipinti, programmi di sala. In appendice sono pubblicati la teatrografia, il catalogo delle musiche, la discografia e la bibliografia di Bussotti. Tra i materiali inediti anche una selezione degli interventi sulle arti pubblicati nel corso dei decenni sulle testate più diverse, dal Marcatre della neoavanguardia, a Frigidaire, su cui Bussotti pubblicò una sequenza di note per il personaggio fumettistico di Ranx Xerox.

Filtri: Museo Marino Marini, Musica, Editoria, Arti visive, 2010

Bardini Contemporanea

Giovanni Ozzola Rencontres lors d’une promenade nocturne

Giovanni Ozzola Rencontres lors d’une promenade nocturne

24.6.2009

In occasione della mostra personale dedicata a Giovanni Ozzola, curata da Alberto Salvadori per BardiniContemporanea, è stato pubblicato il catalogo omonimo edito da Gli Ori. I testi in catalogo sono di Alberto Salvadori e Florian Matzner. Il catalogo fa parte della collana edita da Gli Ori in collaborazione con Villa Bardini di Firenze. 

 

Filtri: Bardini Contemporanea, Editoria, Arti visive, 2009

Bardini Contemporanea

Igor Eškinja. Made In:side

Igor Eškinja. Made In:side

10.4.2009

In occasione di Made In:side, la mostra monografica dedicata al giovane artista croato Igor Eskinja - terzo appuntamento per BardiniContemporanea a cura di Alberto Salvadori -  è stato pubblicato il catalogo, edito da Gli Ori, con i testi di Alberto Salvadori, Roberta Tanconi e Leigh Markopoulos.

Il catalogo fa parte della collana edita da Gli Ori in collaborazione con Villa Bardini di Firenze. 

 

 

 

 

Filtri: Bardini Contemporanea, Editoria, Arti visive, 2009

Museo Marino Marini

Emanuele Becheri - aprés coup

Emanuele Becheri  - aprés coup

30.1.2009

Ilcatalogo, accompagnato da un vinile, è stato stampato in concomitanza con la mostra di Emanuele Becheri, aprés coup presso il Museo Marino Marini di Firenze. Mostra e catalogo sono a cura di Simone Menegoi con il coordinamento di Alberto Salvadori.

Filtri: Museo Marino Marini, Arti visive, 2009

Tusciaelecta

Michele Dantini Baedeker/Bardini Boboli Project

Michele Dantini Baedeker/Bardini Boboli Project

18.5.2007

Baedeker è una raccolta di progetti site-specific prodotti per Tusciaelecta 2007 nel Parco Bardini di Firenze. La pubblicazione è curata da Arabella Natalini.

Il testo che dà nome al volume è un diario di viaggio, un travelogue: intreccia ricerche di documenti, frequentazione di archivi, dialoghi e frammenti di inchiesta, biografie, peregrinazioni. Adotta il nome della più diffusa guida turistica ottocentesca, il breviario laico delle vacanze inglesi, svizzere o tedesche in Italia, ma si propone ambiziosamente di aggirare (l’ufficialità di) mirabilia e monumenti. 

Artista, critico, curatore, Michele Dantini è interessato a progetti che connettano arte, ecologia politica e riflessione sulla 'sfera pubblica'. I progetti espositivi attraversano differenti linguaggi, fotografia, disegno, installazione, video, e ricercano un dialogo tra immagine e parola. Vertono attorno a esperienze di mobilità e dislocazione da un lato, processi mentali dall’altro. 

 

Filtri: Tusciaelecta, Editoria, Arti visive, 2007