Produzione

50 giorni di cinema internazionale a Firenze

Bardini Contemporanea

Base

Biennale di Venezia

CANGO

Estate Fiorentina

Fabbrica Europa

Festival dei Popoli

Fondazione Targetti

Fosca

Galleria d'Arte Moderna di Palazzo Pitti

Il Vivaio del Malcantone

Kinkaleri

Krypton/Teatro Studio

Lo schermo dell'arte

Middle East Now

Museo Marino Marini

Musicus Concentus

Pitti Discovery

Quelli della Compagnia

River to River

Senzacornice | Laboratorio di ricerca e formazione per l’arte contemporanea

Studio Marangoni

Teatro della Limonaia

Tempo Reale

Tusciaelecta

Villa Romana

Virgilio Sieni / Centro di produzione sui linguaggi del corpo e della danza

XING

Search

Attività

Arti visive

Fotografia

Editoria

Danza

Musica

Cinema

Teatro

Performing Art

Architettura

Festival

Anno

2016

2015

2014

2013

2012

2011

2010

2009

2008

2007

Produced

River to River

River to River Florence Indian Film Festival 2015

05.12.2015

Si chiude con oltre 12200 presenze la 15/a edizione del River to River Florence Indian Film Festival. Il best of sarà proiettato a gennaio all’interno della programmazione della Cineteca di Bologna e a febbraio allo Spazio Oberdan di Milano

Il film sul dramma di Bhopal: A Prayer for Rain di Ravi Kumar

vince il premio River to River Award per il Miglior Film  

Il premio miglior cortometraggio è andato a Sarmad Masud per Two Dosas.

The Hope Doctors di Diya Banerjee ha vinto il premio come miglior documentario.

Firenze, 11 dicembre - Nel giorno dedicato ai diritti umani – il 10 dicembre – è stato Bhopal: a prayer for rain di Ravi Kumar, che ripercorre uno dei più gravi disastri chimici della storia, a 31 anni dalla notte in cui una fuga di gas letale della fabbrica di pesticidi della Union Carbide di Bhopal, in India, ha causato la morte di migliaia di persone, a vincere il premio River to River Award per il Miglior Film della 15/a edizione del River to River Florence Indian Film Festival, unico festival in Italia interamente dedicato alla cinematografia indiana (Cinema Odeon, Firenze).

Il film, prodotto dal Bhopal Medical Appeal, organizzazione che si occupa delle vittime della tragedia è interpretato da un cast internazionale, tra cui Misha Barton, Martin Shen e Kal Penn. A ricevere il premio è stato David Brooks, sceneggiatore del film.

La 15/a edizione de festival si è chiusa ieri con circa 12200 presenze in sei giorni (quasi il 30% in piùrispetto allo scorso anno). Nella giornata di ieri, giovedì 10 dicembre, sono stati decretati anche i film vincitori del “River to River Audience Award” assegnato dal pubblico per la categoria dei documentari e dei cortometraggi.

A farla da padrone è ancora la tematica dei diritti umani e l’attenzione per l’altro, al centro del documentarioThe Hope Doctors di Diya Banerjee che si è aggiudicato il premio come miglior documentario; il docu racconta le mancanze del settore sanitario indiano, che vengono sanate e raccontate dai medici e operatori che praticano la clownterapia.

Il premio miglior corto è andato invece a Sarmad Masud per Two Dosas, tragicomica commedia romantica, che racconta del primo appuntamento tra l’insegnante di scienze Pavan e Chloe.

“E’ stata un bella edizione, unica nel suo genere - spiega Selvaggia Velo, direttrice del festival - perché è stata possibile anche grazie alla campagna di crowdfunding, e quindi tutti i donatori si sono sentiti parte del festival. Lo abbiamo notato anche in sala, nelle reazioni delle persone, è stato un festival davvero partecipato. I film - prosegue la Velo - hanno ottenuto dei punteggi alti, segno che la selezione di quest’anno è stata molto apprezzata dal pubblico. Deepa Mehta, poi, è stata una grande ospite, e la presentazione in prima italiana di Beeba Boys è stato uno dei momenti più emozionanti di questa edizione. Vince Bhopal: A Prayer for Rain - conclude la direttrice - in cui si parla dei diritti umani e delle tragedie del mondo, segno che l’importanza del messaggio, nei film, rimane centrale, e sono queste le storie che colpiscono di più”.

La manifestazione, inserita nell’ambito della 50 Giorni di cinema internazionale a Firenze, ha presentato 30 film tra prime nazionali, europee e mondiali, dalle novità del circuito indipendente, alle ultime produzioni di Bollywood, fino alla scena contemporanea della video arte, con 15 ospiti tra cui la star Deepa Mehta, regista indiana di fama mondiale, a cui il festival ha dedicato la retrospettiva italiana dei suoi film.

Il River to River non è ancora finito: nel 2016 una selezione dei “best of” e i film vincitori dell’edizione 2015saranno proiettati a gennaio al cinema Lumiere di Bologna, inseriti per la prima volta all’interno della programmazione della cineteca, mentre dal 12 al 14 febbraio approderanno per il terzo anno consecutivoallo Spazio Oberdan di Milano.

Filtri: River to River, Festival, Cinema, 2015

River to River

Florence Indian Film Festival 2014

Evento inserito nella rassegna Florence Indian Film Festival 2014

06.12.2014

Sarà la star indiana Irrfan Khan, l’ospite d’eccezione del 14° River to River Florence Indian Film Festival, unico festival italiano dedicato alla cinematografia indiana, a cui verrà dedicato la prima retrospettiva europea dei suoi film. Il festival, al cinema Odeon di Firenze dal 6 al 12 dicembre (Piazza Strozzi 2), presenterà oltre 40 film e 2 eventi speciali proponendo tematiche come il ruolo della donna in India e storie sui diversi modi di vivere l’amore, passando per lo sport come elemento di riscatto personale, fino ad arrivare al mondo dell’arte e della musica, tra prime nazionali, europee e mondiali. Molti gli incontri con attori e registi, momenti di approfondimento mattutini e, tra gli eventi collaterali, la rassegna video River to River - OFF, una selezione di opere video di alcuni tra i più conosciuti artisti indiani contemporanei, in collaborazione con il Museo Marino Marini e la Galleria Continua-San Gimignano/Beijing/Les Moulins.

Il River to River prosegue il suo cammino di ricognizione nei territori del cinema indiano, per raccontare le tante facce di una realtà lontana e ricca di contraddizioni, attraverso i film di registi noti e di giovani talenti. Tra le novità di quest’anno la sezione Online Stories, la società dell’India contemporanea raccontata attraverso internet e i suoi social dalla generazione di registi 2.0. Sarà il pubblico a decretare il miglior film tra le varie sezioni del festival (lungometraggi, corti e documentari) che si aggiudicherà il River to River Doombo Audience Award.

Filtri: River to River, Cinema, 2014

River to River

Florence Indian Film Festival

Evento inserito nella rassegna 50 Giorni di Cinema 2013

02.10.2013

 

Dal 22 al 28 novembre 2013 si svolge al cinema Odeon di Firenze la XIII edizione del River to River Florence Indian Film Festival, l'unico festival interamente dedicato alla cinematografia indiana in Italia. All'interno della "50 Giorni", il Festival è ideato e organizzato da Selvaggia Velo, direttrice della manifestazione, con il Patrocinio dell'Ambasciata dell'India e in collaborazione con il NFAI - National Film Archive of India.

Il Festival proporrà il meglio della cinematografia indiana dell'ultimo anno, tra anteprime europee e italiane, incontri con ospiti ed eventi collaterali, momenti di approfondimento e mostre fotografiche, oltre ad una speciale retrospettiva dedicata ad una star del cinema indiano.

 

Filtri: River to River, Festival, Cinema, 2013

River to River

Florence Indian Film Festival

Evento inserito nella rassegna 50 Giorni di Cinema 2012

25.10.2012

Si svolgerà dal 7 al 13 dicembre al Cinema Odeon di Firenze la XII edizione di River to River Florence Indian Film Festival, l’unico festival in Italia totalmente dedicato al cinema indiano. In occasione del centenario del cinema indiano il Festival presenterà in versione restaurata, grazie alla collaborazione con il National Film Archive of India, il primo film muto in bianco e nero indiano, Raja Harishchandra di Dadasaheb Phalke, che era stato proiettato per la prima volta il 21 aprile 1913 all’Olympia Theatre di Bombay. Per festeggiare questo compleanno speciale, River to River Florence Indian Film Festival, in collaborazione con Luisa Via Roma, dedicherà un omaggio alla superstar di Bollywood più acclamata a livello mondiale, idolatrata in India come una vera e propria divinità: l’attore AMITABH BACHCHAN - ospite per la prima volta in un festival in Italia - che sarà a Firenze per presentare alcuni suoi film.

Filtri: River to River, Festival, Cinema, 2012

River to River

River to River 2011 - Florence Indian Film Festival

Evento inserito nella rassegna 50 Giorni di Cinema 2011

20.10.2011

River to River. Florence Indian Film Festival, con il Patrocinio dell’Ambasciata dell’India, quest’anno all’XI edizione si terrà dal 2 all’8 dicembre 2011 presso il cinema Odeon di Firenze, sotto l’egida di Regione Toscana e Fondazione Sistema Toscana Mediateca Regionale all’interno della Cinquanta Giorni di Cinema Internazionale a Firenze.

Con la collaborazione del National Film Development Corporation di Mumbai, Angel Television e Chhayabani Films, il Festival renderà omaggio al Premio Nobel per la Letteratura Rabindranath Tagore (1861-1941), poeta, drammaturgo e filosofo indiano, a 150 anni dalla sua nascita, data importante anche per il nostro Paese che ha festeggiato proprio quest'anno i 150 anni dell'Unità nazionale.

Il Festival è organizzato con il contributo del Ministero per i Beni e la Attività Culturali - Direzione Cinema, Regione Toscana e Fondazione Sistema Toscana Mediateca, Assessorato alla Cultura del Comune di Firenze, nonché di Ente Cassa di Risparmio di Firenze insieme a OAC, e Ufficio Nazionale del Turismo Indiano di Milano. Prezioso il sostegno degli sponsor Angela Caputi Giuggiù, Hotel Roma, Instyle, Jet Airways, Klopman, Lisa Corti Firenze, Sport Clinic Center e ristorante indiano Zafferano, oltre alla collaborazione con CTS e Palazzo Tornabuoni e al Patrocinio dell’Associazione Italia-India.


 

Filtri: River to River, Festival, Cinema, 2011

River to River

River to River arriva a 10

River to River arriva a 10 - 0 River to River arriva a 10 - 1 River to River arriva a 10 - 2

1/3

Evento inserito nella rassegna 50 Giorni di Cinema 2010

21.10.2010

Dal 3 al 9 dicembre 2010 si è tenuto a Firenze la X edizione di River to River. Florence Indian Film Festival, fondato e diretto da Selvaggia Velo.

Il Cinema Odeon ha ospitato non solo la proiezione dei film in concorso - lungometraggi, cortometraggi e documentari - tra cui figurano prime italiane ed europee, ma anche la retrospettiva dedicata al pluripremiato regista Satyajit Ray. Tra i film del regista bengalese in programma si ricordano Jalsaghar (The Music Room) del 1958 e Shatranj ke Khilari (The Chess Players) del 1977. 

In collaborazione con The Animation Society of India, sono stati proiettati anche i migliori lavori d’animazione di Anifest India 2010: è stata inoltre riconfermata la presenza di 1takemedia.com per la terza edizione di Advantage India, concorso per cortometraggi dalla durata massima di tre minuti.

Allo Spazio Uno invece sono stati proiettati i film, tra cui lungometraggi, cortometraggi e documentari, che hanno vinto il River to River Digichannel Audience Award nelle passate nove edizioni.

Per maggiori informazioni, www.rivertoriver.it


Filtri: River to River, 2010